• slide home2
     

slide home3

Seguici su

facebook log 64 linkedin log 64 twitter log 64 googlep log 64 youtube log 64

Iscriviti alla newsletter

Area assistenza

 

crm-home

cookieEntro il 2 giugno 2015 tutti i siti che utilizzano i cookies per la gestione della navigazione dell'utente hanno il dovere di renderlo evidente al visitatore e richiederne il consenso informato. Questo è quanto afferma il Garante della privacy italiano nel documento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014 in risposta alla direttiva europea 2002/58/CE.

  • Quali sanzioni sono previste per chi non si adegua alla normativa?
  • Chi si occuperà dei controlli?
  • Ho un sito web e non so se utilizza i cookie: chi mi può aiutare a non incorrere in sanzioni?

Premessa

Prima di iniziare ad approfondire gli obblighi correlati alla normativa sui cookie è indispensabile rispondere alla domanda principale: ma cosa sono i cookies?
In gergo informatico i cookies sono definiti "stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente".

In pratica qualunque sito web che abbia al suo interno un login, registri una sessione di visita o le preferenze dell'utente/visitatore (es lingua di visualizzazione), o aggreghi in statistiche i dati di visita sta salvando dei cookie su server dove risiede il sito e sul browser dell'utente.

Sanzioni

Le sanzioni per chi non procede all'adeguamento sono di tipo amministrativo con ammende che vanno da € 6.000 a €120.000 a seconda che la normativa sia totalmente o parzialmente disattesa o non sussistano altre irregolarità nella salvaguardia della privacy dell'utente.

Il Garante della privacy ha predisposto un sistema di controlli per effettuare le dovute verifiche ed è anche l'organo deputato a raccogliere segnalazioni di eventuali irregolarità.

Quali tipologie di siti utilizzano i cookie?

Praticamente il 99% dei siti (e il 100% dei siti sviluppati su piattaforme CMS, e-commerce, e-learning) fa uso dei cookie! Esistono però differenti tipologie di cookie che determinano un diverso processo di adeguamento del sito alla normativa:

  • cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di permettere all'utente di fruire del sito. Possono a loro volta essere suddivisi in
    • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate);
    • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso;
    • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.
  • cookie di profilazione: in questo caso i dati raccolti contemplano informazioni sull'utente utili all'invio di messaggi pubblicitari profilati in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione del sito.
  • cookie di terze parti: sono quelli raccolti da servizi addizionati al sito per espanderne le funzionalità (es Mappa di Google

Per quanto riguarda l'installazione di cookie tecnici (da parte del sito stesso o di terze parti) il proprietario del sito non ha l'obbligo di richiedere il consenso anche se resta fermo comunque l'obbligo di informare l'utente in modo adeguato; nel caso in cui il sito sfrutti anche cookie di profilazione, allora il sito web dovrà essere dotato di un apposito sistema in grado di registrare il consenso o la negazione all'acquisizione di tali dati da parte dell'utente.

Come fare per non incorrere in sanzioni?

Un check-up del sito web dal punto di vista normativo è il primo indispensabile passo per verificare le azioni da intraprendere per regolarizzare la gestione dei cookie.

Effettundo contestualmente un check-up approfondito del sito web sarà possibile rilevare altre incongruenze di carattere normativo sulle precedenti disposizioni del Garante.

Non attendere oltre: il 2 giugno è alle porte!

 

Richiedi il CHECK-UP GRATUITO DEL TUO SITO WEB!

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

Area assistenza

 

crm-home

Fatturazione elettronica PA

A partire da 70,00 € (per il primo anno) potrai:

  • emettere fatture elettroniche
  • firmarle digitalmente
  • inviare la fattura al SDI
  • gestire le notifiche
  • fare conservazione elttronica a norma

richiedi preventivo fatt PA

 

Check-up sito web

Con il nostro check-up gratuito avrai utili informazioni per comprendere se il tuo sito web è adeguato dal punto di vista normativo, tecnologico, di visualizzazione su nuovi dispositivi.

Richiedi ora il check-up gratuito del tuo sito web

cloud_maintenance_180

assistenza-onsite_180

newsmatic

 

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, per saperne di più vedi l'informativa estesa
Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.